Archive for the ‘BI 2.0’ Tag

L’approccio analitico della BI su L&M

Pubblicato il 12/07/2011 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

L&M – Leadership&Management – è una rivista dedicata ai temi dell’innovazione e dell’organizzazione aziendale, orientata alla così detta utenza business. Il numero di Luglio, uscito in questi giorni, contiene, oltre ad ottimi articoli, un mio pezzo sull’approccio analitico della Business Intelligence.

L’Aproccio analitico della Business Intelligence su L&M

(continua…)

 

Business Objects XI 3.0 senza veli

Pubblicato il 06/04/2008 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

In questi giorni a Roma è stata presentata la versione 3.0 della suite Business Objects XI. L’evento, oltre a celebrare la nuova release, è stato anche l’occasione per fare il punto sulla recente acquisizione.

(continua…)

 

InfoManagement 2007 @ Roma

Pubblicato il 23/11/2007 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

La settimana scorsa ho “sbirciato” i lavori della sessione di InfoManagement 2007 dedicata alla Business Intelligence. Obiettivo del convegno è stato offrire un’opportunità di incontro e discussione fra l’utenza business e i diversi attori dei mercati Document/Knowledge Management, Crm e Business Intelligence.

InfoBI 2007 Roma

I vendor del mercato della BI erano rappresnetati da Oracle e QlikView, mentre a fare la parte dell’utente business c’era Mirò.

(continua…)

 

Business Intelligence 2.0 secondo IBM

Pubblicato il 06/06/2007 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

In occasione del lancio della nuova versione di DB2 Data Warehouse Edition (atteso per il 13 Giugno), IBM ha organizzato degli eventi su Roma e Milano per presentare a clienti e partner i prodotti e le strategie 2.0 studiate da Big Blue per il mercato della Business Intelligence.

La declinazione 2.0 della BI offerta da IBM parte dal superamento di due dei principali limiti della Classic Business Intelligence: accesso on-demand e distribuzione delle informazioni in maniera pervasiva all’interno della struttura aziendale in modo da supportare tutte le attività lavorative (decisionali e operative) e la possibilità di integrare fonti di informazione strutturate e non strutturate nel processo di costruzione di un sistema di data warehousing. Entrambi gli aspetti costituiscono istanze di innovazione la cui necessità pratica è sempre più avvertita dagli utenti stessi

http://www.youtube.com/watch?v=qy7MCu-FhKk

(continua…)