Archive for the ‘Stuttgart’ Tag

Dimensional Fact Model @ BI Academy Launch

Pubblicato il 05/01/2015 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

Il primo post dell’anno è in realtà un debito nei confronti dell’anno precedente. Avevo infatti omesso di riportare, come da tradizione, le slide presentate alla Stuttgart Media University in occasione del lancio del progetto BI Academy avvenuto il 26 Novembre scorso. Eccovi accontentati.

Il tema naturalmente è sempre lo stesso (che poi è quello per cui sono stato coinvolto nel progetto): come creare un modello dati fisico di un data mart partendo dal solo requisito di business attraverso un processo codificato e semi-automatizzato. Naturalmente la presentazione non poteva non finire che con una demo del tool BI Modeler.

 

bimodeler.com

Pubblicato il 19/11/2014 da Stefano Cazzella in Business Intelligence

L’avventura iniziata nel 2006 per la realizzazione di un tool di modellazione specificamente orientato alla Business Intelligence ha raggiunto una nuova tappa: la creazione di uno spazio web indipendente da questo blog – bimodeler.com – dedicato al progetto e alla diffusione del tool.

Business Intelligence Modeler è nato dalla volontà di verificare sperimentalmente se e come un approccio model-driven fosse applicabile alla realizzazione di sistemi di supporto decisionale incentrati su modelli di analisi multi-dimensionale.

Il progetto è (lentamente e faticosamente) andato avanti, anche oltre quello che oggi si palesa a chi lo installa. Le funzionalità, al momento, sono limitate alla modellazione dati e consentono la definizione di modelli concettuali (rappresentati come Dimensional Fact Model) da cui è possibile derivare modelli logici di tipo relazionale (star-schema) cui è possibile associare proprietà fisiche (partizioni, indici, etc.) specifiche per ciascun DBMS supportato (Oracle/MySQL, SqlServer, …), fino alla creazione automatica degli script di generazione della base dati (le così dette DDL).

Ad oggi, la diffusione del tool ha raggiunto i livelli minimi per giustificare una presenza autonoma sul web. Fra i principali successi in tal senso merita una menzione speciale la collaborazione con la Stuttgart Media University nell’ambito del progetto di formazione BI Academy che sarà lanciato la prossima settimana a Stoccarda.